Richiedi un appuntamento

Chirurgia implantare: i vantaggi di Prasa®

Nell’ambito della chirurgia implantare nascono continue innovazioni che mirano a rendere il processo meno invasivo e migliore sia dal punto di vista del professionista, sia da quello del paziente. Prasa® è un componente transmucoso che presenta numerosi vantaggi, tra cui la garanzia di un’adeguata altezza biologica e massime potenzialità di guarigione.

Prasa®: caratteristiche e vantaggi

La chirurgia implantare è un campo in rapido sviluppo in cui le innovazioni si susseguono per ottenere risultati sempre migliori. In questo contesto stimolante nasce Prasa®, un componente transmucoso inserito durante la chirurgia implantare pensato per garantire un’adeguata altezza biologica e realizzare la protesi senza utilizzare il cemento. Il meccanismo è in grado di unire impianto e abutment in un unico blocco senza trattamenti successivi, riducendo al minimo la possibilità di infiltrati batterici.

Questa rivoluzionaria tecnologia di chirurgia implantare guidata presenta diversi vantaggi:

  • connessione conometrica e Switching Platform: il sistema di Prasa® permette l’utilizzo di questi due concetti biomeccanici utili per il successo degli interventi di chirurgia implantare;
  • massime potenzialità di guarigione: il connettore transmucoso, inserito in fase chirurgica, trasforma impianto e abutment in un monoblocco, eliminando la necessità di trattamenti successivi e evitando che avvengano infiltrazioni batteriche tra le due componenti. Grazie ad esso, la velocità e le potenzialità di guarigione aumentano;
  • libertà di posizionamento: il connettore, concepito per assicurare l’altezza biologica corretta, è di diverse altezze e concede al clinico massima libertà di posizionamento dell’impianto rispetto all’osso crestale. Nella fase di preparazione, gli impianti possono essere inclinati fino a 12° al vertice;
  • integrazione con i tessuti: la forma del connettore, il trattamento di superficie e le specifiche cappette di guarigione anatomiche permettono un sigillo gengivale ottimale e un favorevole condizionamento dei tessuti;
  • impronta: l’impronta può essere eseguita direttamente sulle cappette di guarigione, senza rimuoverle, con la semplice e veloce tecnica a strappo;
  • forma ottimale del moncone: il moncone, modellato a finire, viene posizionato lontano dall’attacco connettivale e diventa un tutt’uno con il cono del connettore;
  • adattabilità alle protesi: con la metodica Prasa® può essere adottato qualsiasi tipo di protesi.

 

La sistematica Prasa®, quindi, è vantaggiosa sotto vari aspetti, grazie all’attenta progettazione delle diverse parti che la compongono. Se l’odontoiatra può godere di un’ottima praticità e libertà di movimento, anche il paziente trae dei benefici in termini di potenzialità di guarigione.

Sei alla ricerca di innovazioni per la chirurgia implantare? Restiamo in contatto

Se sei un professionista alla ricerca di strumenti e tecniche innovativi per la chirurgia implantare, Ornaghi Medical Devices è la soluzione che fa per te. I nostri dispositivi, progettati seguendo i principi della biomeccanica, sono poco invasivi e di alta qualità. L’obiettivo è offrire una riabilitazione implanto-protesica biologicamente guidata, sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Ornaghi Chat
Invia via WhatsApp